Via delle Sette Chiese, 144 - 00145 Roma
800 616 191
info.agenti@usarci.it

Radio e Giornale degli Agenti

Gli Agenti sono il motore e la parte attiva del grande sistema economico italiano, qui i commenti e le interviste di Usarci e dei suoi Dirigenti


Autore: Electomagazine
Le nuove sfide nel mondo degli agenti di commercio impongono soluzioni nuove e coraggiose. Le illustra Giovanni Di Pietro, presidente nazionale USARCI

“UN NATALE CON TUTTI VOI”. GLI AUGURI DI USARCI AGLI AGENTI DI COMMERCIO

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
“Hanno un futuro gli agenti di commercio?

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
Fiducia "condizionata" ad Enasarco da parte di USARCI che insiste sulla formazione degli agenti di commercio

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
Formazione, formazione e ancora formazione. Qualunque sia l’attività, qualsiasi siano le prospettive, l’approssimazione non basta più.

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
La formazione professionale è utile sempre. Per gli agenti di commercio è fondamentale. Un valore aggiunto indispensabile. “In passato – spiega Mauro Ristè, vicepresidente vicario Usarci – era diverso perché c’erano molte più aziende ed il numero degli agenti era insufficiente per accontentare tutti. Così si passava sopra eventuali carenze. Oggi non è più così.

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
Che fine hanno fatto gli accordi economici collettivi, AA.EE.CC.? Eppure rappresentano quel complesso di regole e norme che disciplinano l’attività dell’agente di commercio, le indennità di fine rapporto, e le relazioni comportamentali con le case mandanti.

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
50 show-room ricavati all’interno del Lanificio di Torino, un ex stabilimento tessile di inizio ‘900 di quasi 40mila metri quadrati, con circa 500 marchi rappresentati.

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
Le promesse elettorali sono una cosa. Le dichiarazioni programmatiche mentre si mette a punto la squadra di governo sono già molto diverse

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
Il mondo sta cambiando. Anzi, è già cambiato. Ed anche in Italia non possiamo star fermi a guardare, facendo finta di niente, illudendoci che il cambiamento riguardi solo gli altri, in mondi alieni.

Antonello Marzolla, segretario generale Usarci, prima del voto aveva spiegato che, qualunque risultato fosse uscito dalle urne, era indispensabile che il mondo degli agenti, dei professionisti, degli imprenditori, si confrontasse per offrire proposte realizzabili a chiunque fosse andato a governare.

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
Aziende energivore da sostenere. Agricoltori da aiutare. Superbonus per rilanciare l’edilizia. E poi famiglie da far sopravvivere, bar e ristoranti che hanno bisogno di interventi per non chiudere....

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
C’è una definizione, attribuita ad Aldo Moro, che è diventata famosa nel gergo politico: convergenze parallele. Ora Giovanni Di Pietro, presidente nazionale Usarci, lancia le “Convergenze opposte” a proposito di Enasarco. In che senso?

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
Gli agenti di commercio sono ormai impegnati in una sorta di caccia al tesoro. Alla disperata ricerca di distributori dove i prezzi sono leggermente più bassi. E devono fare i conti con un’inflazione che erode risparmi e riduce il potere d’acquisto loro e delle famiglie italiane. Ma c’è chi, ai vertici dell’Enasarco, di tutto questo non si preoccupa.

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
“Dobbiamo cominciare a riflettere su un sindacato più vasto, che tenda all’unitarietà”. Antonello Marzolla, segretario generale dell’Usarci, la sigla principale tra i sindacati degli agenti di commercio, lancia la proposta di un Rassemblement che può stupire solo chi non conosce la realtà tormentata che sta vivendo la categoria e, in particolar modo, le associazioni che la rappresentano.

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
Può una categoria professionale di 250mila lavoratori non contare assolutamente nulla in ambito politico?

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
i mancati versamenti dei contributi previdenziali degli agenti di commercio da parte di molte ditte mandanti non rappresenta certo una novità. Per questo Giovanni Di Pietro, presidente dell’Usarci, ha scritto una lettera ai vertici dell’Enasarco per sollecitare un intervento dell’Ente a tutela degli agenti

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
Giovanni Di Pietro è il nuovo Presidente Nazionale dell’Usarci, il Sindacato degli agenti e rappresentanti commerciali più importante d’Italia

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
PER L’USARCI UN CONGRESSO “VERO” PER LE NUOVE STRATEGIE A TUTELA DEGLI AGENTI DI COMMERCIO

Autore: ElectoMagazine - Enrico Toselli
Prevenire è meglio che curare. Vale per tutto. Nella sanità, nella vita di tutti i giorni, nella gestione dell’ordine pubblico. Vale anche per gli agenti di commercio.

Autore: CafèTv24
L'USARCI Friuli Venezia Giulia farà richiesta all’assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Bini, di introdurre una sorta di carta carburante agevolata per tutti gli agenti di commercio

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
Non è certo una novità che il mondo degli agenti di commercio sia dimenticato dalla politica italiana. Per governo e oppofinzione 230mila agenti in attività, con rispettive famiglie, non contano assolutamente nulla. Eppure intermediano quasi il 70% del Pil nazionale

Come far sparire centinaia di milioni dalle casse previdenziali...nel ducato di Gran Fenwick ovviamente

“Caro ministro ti scrivo, così mi distraggo un po’. E siccome sono molto arrabbiato, più forte ti scriverò”. Non sapendo più che fare, i sindacati che hanno perso le elezioni per il rinnovo dei vertici di Enasarco scrivono al ministro Orlando.

Autore: Electomagazine
Il contratto di agenzia (che modifica elementi quali investimenti, margini e grado di rischio) è uno dei temi centrali; sul tavolo, l’ipotesi di un cambiamento epocale del settore a partire dal 2023, quando per effetto delle nuove regole europee a tutela della concorrenza (nuova Ber), Stellantis ha già annunciato la disdetta di tutti i contratti con #concessionari e officine autorizzate, con l’obiettivo di fondare una nuova rete distributiva plurimarca.
MA....

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
Dopo più di mezzo anno sprecato in inutili contenziosi legali, le minoranze sconfitte alle elezioni per il rinnovo dei vertici di Enasarco si ritrovano nella medesima situazione del dopo voto: in minoranza. Il colpo di mano giudiziario non è riuscito

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
Si può iniziare a lavorare per gli agenti

È una curiosa coincidenza che mentre nello Stato confinante del Vaticano inizia il processo che coinvolge il noto Becciu ed il meno noto (ma forse ancora più potente Mincione), al di là del Tevere la giustizia italiana insista affinché la guida dell’Enasarco sia affidata agli amici dello stesso Mincione

Autore: Tag43 - Luca Di Carmine
Il neopresidente di Enasarco Antonello Marzolla presenta un esposto in Procura contro le pressioni di un consigliere della fondazione per rilevare da Raffaele Mincione alcuni immobili del gruppo bolognese

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
Intrecci, incontri, interessi. Un sistema di potere che non ha alcuna voglia di essere scalzato. Che non vuole rinunciare ad un patrimonio che sfiora gli 8 miliardi di euro. Dunque la battaglia, persa nelle urne, deve spostarsi sul piano giudiziario. Gli agenti di commercio, in questa operazione, sono una variabile trascurabile

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
“L’agente deve essere sempre al centro dell’attenzione e dell’azione della Fondazione” con queste parole di indirizzo il Presidente della Fondazione Enasarco Antonello Marzolla ha quindi annunciato una serie di iniziative

Autore: Enasarco - Ufficio Stampa Adnkronos comunicazione
l’Assemblea dei delegati approva il Bilancio consuntivo: il 2020 si chiude con avanzo di € 50 milioni. Il patrimonio complessivo è di 8 miliardi di euro

Autore: Electomagazine - Enrico Toselli
La grande finanza poteva rinunciare senza combattere ai 7/8 miliardi di patrimonio Enasarco? Poteva rassegnarsi a non poter gestire i soldi degli agenti di commercio? Certo che no.


Vai a pagina 2
Sei a pagina 1